Ragusa-Catania. Musumeci: “Conte ha dato la sua parola ma Toninelli non fa nulla”

“Il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, mi ha dato la sua parola che al prossimo Cipe porterà all’ordine del giorno il tema della superstrada Ragusa-Catania. Dovremo stabilire assieme le risorse per procedere. Siamo stanchi ma confidiamo nell’impegno assunto dal premier”. E’ quanto ha dichiarato il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, sulla vicenda riguardante l’arteria che collega i due capoluoghi siciliani. “Il ministro Tria ha concordato con me sul fatto che le risorse ci sono”, ha detto il governatore della Sicilia, al termine della riunione del Cipe a Palazzo Chigi”. Alla fine arriva anche l’affondo nei confronti del Ministro Toninelli. “Sulla superstrada Ragusa-Catania, attesa da 32 anni, Toninelli prende tempo e non riesce a dare alcuna risposta. Viene in Sicilia solo per fare bassa cucina politica, continua a provocare e a insultare il governo regionale, non s’è ancora rassegnato alla sconfitta in Regione. Nessuno gli ha spiegato che la competenza sulle strade ce l’ha lui. Strade che – conclude Musumeci – sono in uno stato di assoluto abbandono”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI