Trovato alla stazione dei bus a Modica lo sciclitano Peppe Cannata

Trovato dai carabinieri nei pressi della stazione bus di linea a Modica, al Piazzale Falcone Borsellino, nell’attesa di ritornare a Catania. Peppe Cannata, protagonista di un allontanamento volontario. In questi due giorni di assenza sarebbe stato ospite di amici. Risolto il giallo sulla scomparsa del giovane sciclitano, 26 anni, studente universitario in giurisprudenza nello storico ateneo catanese. Era stato ospite a Scicli da amici, città di residenza e dove vivono i genitori.
Lo studente, trovato in buona salute, è stato accompagnato negli uffici dei carabinieri ai quali ha spiegato i motivi del suo gesto, riguardanti la propria sfera personale. Il suo rintraccio è stato comunicato ai familiari che ha riabbracciato successivamente.
La Prefettura di Catania aveva diramato il piano di ricerche a seguito della denuncia alla Questura etnea presentata il giorno 11 luglio dai genitori perché il figlio, studente universitario fuori sede dimorante nel capoluogo etneo, non aveva più dato sue notizie e risultava irreperibile.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI