Migliorare e valorizzare le numerose e vaste contrade modicane. Medica presenta i risultati della 5^ tappa del tour cittadino

Continua il tour del M5S Modica “La Città Virtuale diventa Reale” per quartieri, zone e frazioni della città. Nei giorni scorsi, il suddetto tour, dopo le quattro tappe di Modica Bassa, Modica Dente, Modica Alta e Marina di Modica e Maganuco, ha continuato il suo percorso nelle numerose e vaste contrade modicane, dove il Consigliere Comunale, Marcello Medica, accompagnato da attivisti del M5S Modica, ha incontrato non solo cittadini residenti ma anche imprenditori, soprattutto agricoli nonché titolari di strutture ricettive, dai quali sono emerse, congiuntamente alle tante croniche problematiche, anche molte e rimarchevoli proposte condensate nei seguenti dieci punti:
1. Ripristino del ponte di Baravitalla, crollato nel 2002, ben diciassette anni fa, interrompendo la comunicazione tra diverse contrade nel cuore archeologico di Cava Ispica.
2. Eliminazione del pericolo relativo ai ristagni d’acqua, come nei casi delle contrade di Piano Ceci, Scardacucco e Miglifulo, causa di parecchi disagi ad ogni precipitazione.
3. Rifacimento e messa in sicurezza della stradella comunale che collega via Sorda Sampieri a via Torre Cannata Raddusa, impercorribile soprattutto durante tutta la stagione invernale.
4. Ripristino dell’illuminazione pubblica laddove, durante gli anni 2000, furono installati ovunque pali ad alimentazione solare ma ad oggi purtroppo non più funzionanti.
5. Ripristino della segnaletica orizzontale e verticale ormai obsoleta o addirittura inesistente, oggi più che mai, potenziale causa di incidenti in quasi tutte le strade comunali extraurbane.
6. Allargamento di tratti stradali pericolosi, come nell’evidente caso della parte iniziale di via Rocciola Scrofani, già teatro di gravi e anche tragici incidenti.
7. Miglioramento dei servizi ai cittadini e alle tantissime aziende agricole, ad iniziare da quelli connessi alla comunicazione (linee telefoniche ed internet, consegna della posta, ecc.), o alla costante fornitura di corrente elettrica.
8. Miglioramento della raccolta differenziata dei rifiuti attraverso il potenziamento dei cassonetti e dei controlli volti a dissuadere, anche attraverso intimazioni e sanzioni, i cittadini che si ostinano a non fare la corretta e civile separazione dei rifiuti.
9. Risoluzione della problematica relativa alla presenza pericolosa di pali elettrici e telefonici in cattivo stato e in alcuni casi pericolanti, causa frequente delle interruzioni delle comunicazioni telefoniche e della corrente elettrica oltre che di possibili incidenti anche gravi come nel recente caso di un furgone investito in pieno dal crollo di un palo in via Calanchi a Frigintini.
10. Potenziamento dei controlli da parte della polizia locale in tutte le contrade modicane anche attraverso sistemi di videosorveglianza, per dissuadere i malviventi dai continui furti, che impensieriscono non poco i numerosi residenti delle zone extraurbane di Modica.
Anche per le numerose istanze e proposte emerse da questa quinta tappa del tour, presso le vaste e antropizzate campagne di Modica, il Consigliere Medica ha inviato una lettera ufficiale al Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, e per conoscenza alla Presidente del Consiglio Comunale, Carmela Minioto, chiedendo la cortesia di recapitarla, a sua volta, a tutti i Capigruppo consiliari, affinché, da un produttivo dibattito nelle stanze comunali nascano progetti di intervento orientati e mirati al miglioramento della qualità della vita e ad un ordinato sviluppo agrituristico, rispettoso dell’ambiente e che porti occupazione e benessere per l’intera comunità modicana e non solo.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI