Modica. Più controlli, videosorveglianza e illuminazione chiesta dal Comitato di Quartiere di Contrada San Filippo Serrauccelli

0
1554

Il Comitato di Quartiere di Contrada San Filippo Serrauccelli ha scritto al sindaco di Modica per renderlo edotto della situazione attuale che si vive nella zona. “Negli ultimi mesi – viene rilevato – si sono verificati vari episodi di furti nelle numerose abitazioni della zona. Considerando le norme con le quali si sono verificate: quasi tutti nelle ore notturne, in presenza nelle abitazioni di persone, i fatti lasciano particolarmente sconvolti. Al di là dal danno economico subito, si offende la propria indiscutibile ed essenziale vita privata, ledendo, i cittadini, psicologicamente nella loro intimità domestica vivendo in uno stato di ansia e paura continua”. Il Comitato chiede al sindaco di farsi garante della sicurezza e ringrazia le forze dell’ordine per l’abnegazione con la quale si prodigano per tutelare e difendere l’incolumità dei cittadini ma rileva l’esiguo numero di unità per il vasto territorio comunale. “Auspichiamo un impegno del primo cittadino, con l’incarico di Autorità di pubblica sicurezza, per chiedere un aumento delle forze dell’ordine, carabinieri e polizia, affinchè possano vigilare il territorio in orari serali e notturni. Inoltre chiediamo, come possibile deterrente contro i furti in abitazioni l’installazione di telecamere per la videosorveglianza in alcuni punti strategici delle contrade. Chiediamo anche all’Amministrazione Comunale la possibilità di potenziare e completare l’illuminazione stradale, dove manca del tutto come nella Via San Filippo- Serrauccelli (dove sono, si sono verificati nelle ultime settimane i furti)”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.