Modica. Venerdi si aprono le porte della 3° FAM -MAC

0
760

L’attesa è finita. Venerdi 21 giugno alle 10:00 si apriranno i cancelli della terza edizione della FAM –MAC, la Fiera Agroalimentare del Mediterraneo – Mostra Agricola della Contea. Un’edizione che si annuncia particolarmente ricca di eventi per venire incontro ai gusti sempre più esigenti del numeroso pubblico che ogni anno affolla i padiglioni della mostra modicana. Piatto forte le esposizioni bovine di 160 capi delle razze Cherolaise e Limousine, i concorsi della razza modicana e della frisona che porteranno il numero di bovini a più di 200 provenienti da tutta la Regione. Le vetrine dell’asino ragusano e della razza bovina piemontese e naturalmente il villaggio avicolo curato da Avimecc e Avimed con il meglio del settore e tantissime degustazioni gratuite a disposizione dei visitatori. Numeri record (oltre 1500 mq) per mezzi ed espositori provenienti da tutta la Regione nel settore della meccanizzazione agricola. E poi naturalmente la zootecnia e l’agroalimentare con un villaggio appositamente dedicato dove a farla da padrone saranno i prodotti tipici nostrani a km zero. Per l’occasione le aziende facenti parte dei Mercati Contadini comunali festeggeranno i loro 10 anni di attività nella giornata di sabato con una mega torta da 50kg e degustazioni offerte ai visitatori della Fiera. Uno spazio importante sarà dedicato ai cavalli grazie alla collaborazione dei maneggi Parco dei Cavalieri e Centro Ippico della Contea che metteranno a disposizione alcuni dei loro migliori esemplari per far provare gratuitamente ai visitatori l’ebbrezza di un giro a cavallo all’interno del recinto appositamente creato. Imperdibile lo show organizzato dall’Associazione Eventi Equestri Sicilia di Luigi Runza che sabato pomeriggio porterà a Modica il meglio dei suoi spettacoli equestri che affascinano il pubblico ad ogni uscita. E a proposito di intrattenimento l’evento clou sarà senza dubbio quello di sabato sera alle 21. Sul palco centrale della FAM si esibiranno (ingresso gratuito) i Cugini di Campagna, il popolare gruppo che dagli anni 70 gira l’Italia in lungo e in largo riproponendo i suoi successi più famosi. Il venerdi ci saranno i balli di gruppo con Dino Migliorisi, mentre la domenica la chiusura è affidata al gruppo folk “Né lapa né musca”. “Ogni anno investiamo su questa manifestazione per dare il giusto riconoscimento a un comparto produttivo che negli anni è diventato punto di riferimento per tutto il Sud Italia. Ancora una volta questo territorio riesce ad esprimere eccellenze imprenditoriali, non solo cioccolato, ma anche agricoltura di eccellenza con la zootecnia da carne (bovina ed avicola) più importante di tutto il sud Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.