Al via i LUC: 45 le persone impiegate a Modica

0
1708

Sono 45 i cittadini modicani che verranno impiegati nell’ambito dei LUC che partiranno dal prossimo primo di luglio. Attivati dall’assessorato ai Servizi Sociali, i progetti Luc, ovvero l’attività legata ai lavori di utilità collettiva prevedono l’inserimento di 45 unità lavorative (su 97 unità assegnate al distretto socio sanitario ) per un periodo trimestrale.
Si tratta di un progetto di inclusione lavorativa di persone svantaggiate, per perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini, in alternativa all’assistenzialismo economico.
Le unità lavorative impiegate si occupano di uscierato, di pulizia e custodia in immobili pubblici comunali tra i quali S.Maria del Gesù, Centri Sociali e Disabili, struttura geodetica.
I finanziamenti al progetto sono legati alle risorse destinate al distretto socio sanitario n°45; nel comune di Scicli è previsto l’impiego di 22 unità, a Pozzallo 14 e a Ispica 16.
“Con l’attivazione dei LUC abbiamo dato risposte concrete – commenta l’assessore Viola – a bisogni veri preservando la dignità e l’aspettativa di un lavoro, anche se limitato a tre mesi, di soggetti svantaggiati ai quali va tutta la nostra cura e attenzione. La necessità di occasioni lavorative, anche minime, rappresenta un’emergenza indiscutibile, con cui gli amministratori di questi territori fanno i conti giorno dopo giorno, al di là delle singole deleghe di cui sono portatori”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

14 − 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.