Al via a Ragusa le riprese del nuovo documentario firmato Edizioni G.A.

0
443

La casa editrice di Giuseppe Angelica, dopo aver firmato i successi dei documentari da migliaia di visualizzazioni dedicati a Monterosso Almo, Mazzarrone, Caltagirone, Santa Croce Camerina, Chiaramonte Gulfi e Giarratana, accende adesso i riflettori su Ragusa, sul barocco del suo centro storico, sul suo mare e le eccellenze del territorio. Una nuova, importante scommessa, e poiché squadra che vince non si cambia, la regia del documentario, come sempre, porterà la firma di Antonio Centomani (Rai 5) mentre le interviste saranno curate da Alessandra Molinari, giornalista e autrice Rai. La troupe sarà impegnata a Ragusa fino al 13 giugno e il documentario, che ha il patrocinio del comune di Ragusa, sarà proiettato nel corso di un grande evento che Edizioni G.A. sta organizzando per la sera del 24 agosto al porto turistico di Marina di Ragusa. Madrina d’eccezione sarà l’attrice Maria Grazia Cucinotta. Successivamente sarà visibile, come tutti gli altri, sul portale dei comuni siciliani www.ialmo.it.

Ialmo è il portale su piattaforma web nato nel 2017, dedicato all’offerta di servizi di Editoria e Comunicazione. La nostra mission è vivere e raccontare la Sicilia in un modo completamente nuovo, attraverso l’informazione, la promozione e il linguaggio narrativo dei documentari, ricco di notizie e nozioni, immagini e voci di chi la vive ogni giorno e per essa si spende.

Ialmo si muove anche nell’ottica di favorire la conoscenza della Sicilia dal punto di vista politico-amministrativo, socio-culturale ed economico, interconnettendo le forze sociali che agiscono all’interno di questi ambiti, grazie anche al fatto di essere il prodotto di una casa editrice esclusivista in Sicilia del format Mediaset “Parola di pollice verde”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sedici − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.