Volley. Passione ed esperienza: Daniele Lero sposa il progetto de I Soci Vittoria

0
769

Week end di pausa per i ragazzi della Prima Divisione de I Soci che, reduci dalla vittoria in casa dell’Hering Pozzallo, si stanno concentrando adesso sulla preparazione della difficile sfida contro la capolista Pachino, in programma giovedì prossimo nella palestra dell’istituto Mazzini, a Vittoria. Daniele Lero, importantissima new entry in casa I Soci, è ancora alle prese con il problema al ginocchio, ma dopo alcuni giorni di riposo assoluto è lui stesso a tranquillizzare tutti. “Nel tentativo di recuperare un pallone mi sono fatto male – spiega -, ma nulla di preoccupante, solo un affaticamento al vasto mediale. Da da lunedì sarò in campo per gli allenamenti”.
Lero, 44 anni di cui 34 trascorsi sui campi da gioco di quasi tutta la provincia di Ragusa, 26 da centrale e gli ultimi 8 da posto 4, ha militato in tutti i campionati dalla serie D alla B1, ambito traguardo raggiunto a 38 anni con il Giarratana. Con l’occhio esperto di chi è anche allenatore, dei ragazzi de I Soci dice: “Hanno sicuramente tanto da lavorare e imparare, ma sono carichi, hanno entusiasmo e voglia di fare bene e quando entri in palestra lo noti subito. Tecnicamente devono affinare i meccanismi e fare squadra, ma fisicamente ci sono e possiamo fare davvero bene”. Daniele Lero, innamorato da sempre della pallavolo tanto da dire “finché il fisico regge non si molla”, ha sposato senza esitazioni il progetto de I Soci. “A Vittoria c’è una forte presenza nel volley femminile, ma manca, purtroppo, quella maschile e il progetto de I Soci di creare un movimento che vada a colmare questo gap è serio e ambizioso. E’ una società che ti fa sentire subito a casa, – aggiunge – mi trovo benissimo e sono felice di esserci, anche perché mi ha permesso di ritrovare vecchi amici come Chiara Koritarova”.
E da Modica, Daniele Lero ha portato con sé a Vittoria anche un altro pallavolista di lunga esperienza, Alessio Borgese, compagno di mille avventure. “Mi aveva espresso il desiderio di riprendere a giocare, dopo una pausa dovuta a motivi personali, e ho colto al volo l’occasione. Speriamo di essere un esempio per questi ragazzi – conclude Lero – dato che, dall’alto dei nostri 44 e 36 anni, in campo ci divertiamo ancora come bambini”.
Ieri, intanto, si è concluso il campionato femminile Under 16, chiuso in terza posizione. Le ragazze de I Soci sono state autrici di una grande prestazione casalinga contro l’Antares Ragusa, battuta 3-0. Domani, infine, appuntamento con la Prima Divisione femminile contro la New Volley, alla palestra Pappalardo di via Aldo Moro, alle ore 17, a Ragusa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

sedici + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.