Il Santa Croce calcio vuole i play off. Il ds Agnello: “Siamo ancora in corsa”.

0
305

Non vuole rassegnarsi il Santa Croce Calcio che crede ancora nella disputa dei playoff. La società e la squadra si sono ritrovati martedì pomeriggio alla ripresa degli allenamenti e in un confronto diretto hanno concordato che nelle ultime quattro giornate di campionato, metteranno tutte le energie per raggiungere il prestigioso traguardo. Le ultime tre sconfitte consecutive, hanno pesato fortemente nel ruolino di marcia dei biancazzurri che si sono trovati in un baleno dalla terza posizione in classifica, alla sesta. La squadra di mister Lucenti, ha pagato oltre i propri demeriti per le assenze di alcuni giocatori e per una dose di sfortuna che ha scaturito alcuni episodi. La squadra comunque è viva e nell’incontro con la società i “senatori” hanno ribadito il loro fote impegno a voler conquistare gli spareggi. Il Santa Croce, però, per entrare nei play-off non dovrà incappare in altre debacle, cercando di capitalizzare il maggior numero di punti nelle prossime gare di campionato.
“il campionato di Eccellenza di quest’anno è uno dei più aperti e avvincenti delle ultime stagioni – dice il ds Claudio Agnello – e il Santa Croce ha la possibilità di farne parte. Escludendo forse il fanalino di coda, tutte le squadre a quattro giornate dalla fine sono in piena corsa per un obiettivo. Noi dopo tre sconfitte abbiamo il morale piuttosto basso, ma, ogni partita ha la sua storia e nonostante il terreno perso siamo ancora in piena corsa per un posto nei playoff. La squadra ha ottenuto la salvezza con largo anticipo e merita il dovuto riconoscimento ma non saranno una manciata di punti persi in classifica a farci desistere dall’inseguire la prestigiosa griglia dei playoff. La rosa non sta attraversando un momento brillante a causa di infortuni e indisponibilità ma abbiamo ancora molte frecce nell’arco e a partire da domenica prossima a Rosolini possiamo riscattarci. In questa fase finale di stagione chiederemo alla squadra fino all’ultima goccia di sudore e solo dopo aver dato tutto al termine del campionato tireremo le somme.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dodici + 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.