Comiso, si era allacciata abusivamente alle rete elettrica pubblica. Arrestata una donna

I carabinieri della Stazione di Comiso hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica Ketty Giannetti, pregiudicata 29enne comisana, disoccupata. I militari dell’ Arma hanno scoperto che presso l’abitazione della donna era stato costruito un allaccio abusivo, mediante un bypass di fili, che collegava il contatore della propria abitazione alla pubblica illuminazione. L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’ Autorità Giudiziaria di Ragusa.
Sempre i carabinieri di Comiso, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Catania, hanno tratto in arresto il pregiudicato Daniele Zago, 20 anni, disoccupato, dovendo espiare la pena residua di 9 mesi di reclusione, poiché riconosciuto colpevole di lesioni aggravate in concorso commesso a Mascalucia nel luglio 2016. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso l’ Istituto Penale per i Minorenni di Catania Bicocca a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI