Ragusa. Firmato protocollo d’intesa con Osservatorio sulle Pubbliche Amministrazione per percorsi di formazione del personale

0
543

Il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza e la presidente dell’Osservatorio sulle Pubbliche Amministrazioni Rosaria Miano hanno firmato un protocollo d’intesa che prevede la realizzazione di progetti e percorsi di formazione su alcune aree tematiche della Pubblica Amministrazione. L’Osservatorio, con sede a Catania, è un’associazione culturale, senza scopo di lucro, costituita tra dirigenti e funzionari di diverse Pubbliche Amministrazioni e liberi professionisti operanti prevalentemente nell’ambito della Pubblica Amministrazione che ha, tra le altre, la finalità statutaria della promozione di attività formative e di aggiornamento professionale ed informazione sui provvedimenti legislativi per i dipendenti di tutte le Pubbliche Amministrazioni. Di concerto col Commissario straordinario Salvatore Piazza sono stati individuati i temi e gli argomenti che verranno trattati nel percorso di formazione per i dipendenti non solo dell’ex provincia di Ragusa ma anche dei 12 comuni iblei e che interessano la diffusione della cultura della trasparenza dell’azione amministrativa e dell’anticorruzione; la disciplina degli appalti e dei contratti; il procedimento amministrativo e gli istituti di semplificazione; nonché le funzioni del pubblico impiego e i reati contro la Pubblica amministrazione, le novità riguardanti il nuovo contratto sulle ‘Funzioni locali”, le materie afferenti la corretta implementazione ed attuazione dei piani di prevenzione della corruzione e della trasparenza e della privacy; le materie di competenza della polizia giudiziaria.
“Il protocollo d’intesa firmato con l’Osservatorio – dice il Commissario Piazza – punta alla formazione dei dipendenti che viene indicata dall’Autorità Nazionale dell’Anticorruzione come misura di prevenzione del fenomeno corruttivo e riguarda anche il Codice di comportamento e il codice disciplinare dei dipendenti. Questo protocollo va incontro anche ai fabbisogni formativi e informativi degli enti del comprensorio del Libero Consorzio Comunale di Ragusa che si conferma con la sua azione strategica e propulsiva ente di area vasta attento e propositivo”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

diciotto − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.