Inaugurato a Modica il campetto di calcetto dedicato ad Andrea Schiavo

7
4895

E’ stato inaugurato il campetto di calcetto sito in Via Trapani Rocciola. Il campetto è stato intitolato alla memoria dell’indimenticato Andrea Schiavo a quasi un anno dalla sua scomparsa. Molto toccante il momento della “scopertura” della targa a lui dedicata, con la presenza del sindaco, Ignazio Abbate, dei genitori e della sorella Mariangela, che ha fatto commuovere tutti presenti con delle semplici e belle parole dedicate al fratello Andrea. Un campetto che finalmente vede la luce, dopo anni, e che dà l’opportunità ai ragazzi del quartiere e non, di poter trascorrere i pomeriggi divertendosi con lo sport che più amano, il calcio.

7 Commenti

  1. A due giorni dalla scadenza elettorale speculare sul rimpianto e il dolore di familiari e amici è veramente raccapricciante. Anche Cetto Laqualunque avrebbe scelto un’altra data!

  2. @Gianni Iacono quello che è veramente raccapricciante è il non perdere occasione per criticare…..Anche in questi momenti di commemorazione e ricordo di persone scomparse.Penso che nel rispetto della persona scomparsa e dei suoi familiare la migliore cosa sia tacere,almeno in questo caso!!Poi possiamo criticare qualsiasi altro evento o inaugurazione alle porte delle amministrative,ma in questo caso si abbia il buon senso di mettere da parte le polemiche!!

  3. Ciò che rimane sotto gli occhi di tutti è la speculazione senza ritegno perpetrata dal tuo sindaco, caro @bastapolemiche. I congiunti di Andrea ed Andrea stesso lasciamoli fuori da questo dibattito, ti prego! Qui si discute di una persona priva di buon senso, che, piuttosto, non ha mai dimostrato di possedere un millesimo di scrupoli.

  4. @Bastapolemiche : è lei che dovrebbe stare ZITTO, è lei, il suo amore fricintinaro e chi le pubblica queste porcate che dovreste stare zitti e non speculare sul dolore delle persone. FATE letteralmente SCHIFO e Modica si meriterà questo schifo!!! Vergognatevi, vergognatevi, vergognatevi!!!

  5. Il lupo perde il pelo….. Ormai non ci si vergogna più di nulla. Cosa cambiava se questa inaugurazione si fosse fatta, per esempio, martedì prossimo? Cambiava qualcosa? Si?????

  6. Ho espresso solo il mio pensiero chiedendo almeno in questo caso di non scendere in polemiche.Evidentemente l’odio x tutto ciò che sfiora la politica locale in queste settimane è talmente alto che si arriva alle offese personali.@P.I. Lei è caduto talmente in basso da meritarsi le offese che attribuisce agli altri.Sì può essere o non essere d’accordo con un commento come con un articolo,si può criticare chi si ritiene che che sbagli ma davanti a tanta maleducazione e non rispetto x gli altri davvero rimango allibito.
    Continui pure a ribattere con altre offese,per conto mio non commentero’ più propio per rispetto di chi non c’è più.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

quattro × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.