Promozione. Il Modica Calcio si gode il successo sul Frigintini. Cannella: “Successo dedicato al nostro presidente”

0
765

Il New Modica Calcio di Franco Rappocciolo va in vacanza per la pausa pasquale godendosi il meritato successo nella stracittadina contro il Frigintini. Un successo netto che ha permesso ai “Tigrotti” di bissare la vittoria della gara di andata e di portare a 9 i punti di vantaggio sulla formazione della frazione modicana che nonostante la sconfitta contro i “cugini” della Contea grazie alla concomitante sconfitta del Megara ha ottenuto la salvezza matematica.
A un primo tempo molto combattuto che la formazione capitanata da Alessandro Cassibba ha chiuso in vantaggio ha fatto seguito una ripresa a senso unico complice anche la doppia espulsione subita dal Frigintini di Andrea Vicari e Saro Iapichino. A onor del vero anche in parità numerica, il Modica oltre al vantaggio siglato da Marco Livia era stata la squadra più pericolosa fallendo oltre al gol almeno un paio di occasioni con lo stesso Livia e con Incardona, mentre sul fronte frigintinese le uniche azioni pericolose sono state un tiro di Calabrese respinto da Buscema nel primo tempo e un calcio di punizione di Pecorari finito a lato di poco a inizio secondo tempo.
Dopo le due espulsioni il Modica ha prima messo al sicuro il successo e poi si è semplicemente limitato a gestire il possesso palla abbassando i ritmi del gioco.

“Il successo del Modica non deve essere sminuito dal fatto che il Frigintini sia rimasto in nove – commenta il DS del Modica Ettore Cannella – perchè fino al 15′ del secondo tempo il Modica aveva giocato meglio e stava gestendo la partita agevolmente. Loro hanno avuto un occasione nel primo tempo e una ad inizio ripresa, per il resto abbiamo dimostrato di essere superiori e non abbiamo voluto forzare, ma abbiamo gestito il gioco a centrocampo. Questo successo lo dedichiamo al nostro presidente perchè lo merita per la sua passione e perchè sta cercando in tutti modi di tenere vivo l’interesse per il calcio in città e ai nostri tifosi che ci sono stati vicini sempre e che sicuramente meritano palcoscenici migliori. Da qui bisogna ripartire e gettare le basi per la prossima stagione che se programmata in tempo – conclude – potrà regalarci ancora maggiori soddisfazioni di quelle che ci siamo presi quest’anno”.

La comitiva rossoblù tornerò ad allenarsi giovedì dal momento che il campionato si fermerà per due settimane e riprenderà giorno 8 aprile con i rossoblù del presidente Mommo Carpentieri che al “Vincenzo Barone” riceveranno la visita dell’Enna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

2 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.