Educazione alla legalità economica. La Guardia di Finanza incontra gli studenti della scuola primaria e secondaria di 1° e 2° grado di Giarratana

0
1145

Nell’ambito del progetto “ Educazione alla Legalità” ed in particolare su “ Educazione alla legalità economica “ come elemento di sviluppo e di crescita sociale, mercoledì scorso nel plesso di Giarratana dello Istituto Comprensivo “ L. Capuana” si è svolto un interessante incontro con gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado alla presenza del vice comandante del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ragusa Tenente Colonnello Rosario Arena, del Vice Brigadiere Francesco Scorciapino e dell’appuntato scelto Salvatore Rustico i quali hanno relazionato con riferimento all’attività svolta dal Corpo a contrasto degli illeciti fiscali, delle falsificazioni, della contraffazione, delle violazioni dei diritti d’autore nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Quindi Legalità Economica a tutela della sicurezza dei cittadini. Il Tenente Colonnello Arena, nel corso del suo intervento, ha spiegato il significato di “legalità economica” attraverso esempi concreti riscontrabili nella vita quotidiana,. Il suo intervento ha stimolato negli studenti la consapevolezza del loro ruolo di cittadini, titolari di diritti e di doveri che investono anche il piano economico sensibilizzandoli sul valore della legalità economica, da apprezzare non per paura delle relative sanzioni, bensì per la sua utilità, sotto il profilo individuale e sociale,. Ha anche illustrato il ruolo ed i compiti della Guardia di Finanza facendo riflettere gli studenti sui quei luoghi comuni, presenti in alcuni contesti socioculturali, che proiettano un’immagine distorta del valore della “sicurezza economico-finanziaria” e della stessa missione del Corpo. I ragazzi hanno notevolmente apprezzato i filmati e spunti di riflessione sono stati forniti agli insegnanti. A tutti i presenti è stato consegnato il fumetto “ le avventure di Finzy”. Il Dirigente scolastico Claudio Linguanti, presente alla conferenza, ha voluto ringraziare il Comando della Guardia di Finanza per aver voluto scegliere la scuola di Giarratana e Monterosso Almo nell’ambito del Progetto Legalità Economica e per aver testimoniato in maniera semplice, chiara ed efficace i valori di legalità, interagendo con gli studenti e creando in loro attenzione ed interesse. Il prossimo incontro si svolgerà per gli studenti di Monterosso Almo il prossimo 10 aprile. ( Nella foto un momento della conferenza)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

18 − 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.