Cerca
Close this search box.

L’Avimecc Volley Modica vince i tre set a Tricase

I biancoazzurri mostrano i muscoli e per l'Aurispa Del Car Lecce non c'è scampo
Tempo di lettura: 2 minuti

Aurispa Del Car Lecce 0
Avimecc Volley Modica 3

Parziali: 18/25, 20/25, 22/25

Aurispa Del Car Lecce:Mazzone 17, Mariano, Ferrini 5, Scaffidi, Cipolloni, Arguelles 16, Monteiro 1, Lanciani 4, Soncini, Matani, Deserio 2, Cappio (L1), n.e. Russo (L2), Schiattino. All. Omar Fabian Pelillo.

Avimecc Volley Modica: Raso 8, Capelli 15, Putini 2, Chillemi 12, Cascio, Buzzi 5, Spagnol 11, Giudice, Nastasi (L1), n.e. Di Franco, Italia, Tidona, Lombardo (L2). All. Enzo Distefano; Ass: Salvo Nicastro.

Arbitri: Enrico Autori di Salerno e Luca Pescatore di Cerveteri

Tricase – Vittoria in trasferta in tre set dell’Avimecc Volley Modica che con una prova di carattere e di grande volontà batte a domicilio i pugliesi dell’Aurispa Del Car Lecce.

In un palazzetto dello Sport di Tricase molto “caldo” i “Galletti” non si sono fatti intimorire, anzi hanno trovato le giuste motivazioni per mettere in cascina tre punti pesanti per la classifica.

Partita ben giocata dai biancoazzurri che con una buona ricezione mettono Putini nelle condizioni ideali per innescare le bocche di fuoco che a turno hanno messo punti a terra e trovato quasi sempre soluzioni vincenti nei 90′ di gioco.

Parziale di apertura in equilibrio con i biancoazzurri della Contea che provano a mettere il muso avanti (7/8). Lecce prova a reagire, ma a metà della frazione è già in ritardo di 4 lunghezze (12/16). Modica capisce che è il momento di “forzare” e il parziale di 4 – 5 (16/21) indirizza il set che il sestetto della Contea si aggiudica piazzando il break decisivo 18/25 in 28′ sfruttando l’errore in battuta di Arguelles.

Si va al cambio di campo e alla ripresa del gioco Modica sfrutta il momento e prova subito a “fuggire” (5/8). Lecce prova a rimanere in scia, ma non riesce a ridurre le distanze e a metà parziale è sempre a – 3 dai modicani (13/16). I biancoazzurri rimangono concentrati e arrivano alle battute finali del set con due punti di vantaggio (19/21), ma il parziale di 1 – 5 consegna la vittoria del secondo set con il punteggio di 20/25 con il punto decisivo griffato dall’ex di turno Riccardo Capelli che chiude i conti in 31′.
Lecce accusa il colpo e arranca anche nelle battute iniziali del terzo set con Modica che si porta subito avanti nel punteggio (4/8). I pugliesi non vogliono arrendersi e approfittando di un leggero calo di tensione dei “Galletti” a metà frazione dimezzano lo svantaggio (14/16). Distefano chiama a “raccolta” i suoi ragazzi che tornano in campo con le giuste motivazioni e riescono ad entrare nel rettilineo finale avanti di 2 (19/21) che riescono a tenere fino alla fine quando la battuta errata di Arguelles consegna il 22/25 che vale il meritato successo pieno che permette di riscattare le due sconfitte consecutive al tie break e di mettere per la terza settimana consecutiva punti pesanti in classifica.

527626
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top