Cerca
Close this search box.

Modica. Il PD e il rendiconto 2021 del Comune

Tempo di lettura: 2 minuti
La telenovela del rendiconto 2021 continua, alle spalle dei cittadini. Un gioco cinico e temerario che danneggerà la città e i modicani. Invece di procedere nel suo percorso lineare per approdare in consiglio comunale, il rendiconto è stato restituito dalla commissione bilancio all’Amministrazione, con una motivazione assurda e pretestuosa”.  Sono parole  del segretario del Partito Democratico di Modica, Salvatore Poidomani – “Non vogliono decidere. Nessuno vuole assumersi le responsabilità. Così si continua a sprecare il tempo e a perdere le opportunità per la città. Il Partito Democratico che vuole esercitare efficacemente il ruolo di opposizione, e quindi di controllo, non può né vuole rimanere inerte rassegnandosi a questa corsa verso il precipizio.
Per questo motivo ha deciso di attivarsi informando gli organi di controllo di quello che sta accadendo a Palazzo San Domenico. Abbiamo deciso, con il consigliere Spadaro, di inviare alla Corte dei Conti gli atti e gli allegati del rendiconto. Chiederemo, inoltre, all’Assessorato regionale delle Autonomie locali di sollecitare la nomina di un commissario per l’approvazione, com’è stato fatto per il rendiconto 2022, anch’esso ancora nel limbo.
Una situazione davvero delicata che sta vivendo il Comune di Modica che non riesce o non vuole riuscire? a venir fuori da questa situazione di impasse, nonostante si cerchi di rassicurare i cittadini che tutto va bene e che il comune non corre alcun rischio di dissesto, anche se qualche dubbio consentitecelo, resta”.
© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top