Cerca
Close this search box.

Pitino e Radenza: “Il progetto del Modica Calcio é intatto”

Tempo di lettura: 2 minuti

“La scelta di Salvo Di Raimondo e Luca Gugliotta non rappresenta un disimpegno, ma solo un diverso ruolo nel supporto alla nostra società. A loro va il nostro grazie per aver condiviso un percorso, ma anche perché la loro passione ed il grande entusiasmo rimarranno a sostenerci”.
Lo dicono Mattia Pitino e Danilo Radenza, vertici societari del Modica Calcio, commentando la scelta assunta da Salvo Di Raimondo e Luca Gugliotta di supportare la società da un ruolo esterno, a causa di impegni lavorativi legati allo sviluppo delle rispettive aziende.
“Insieme a Salvo e Luca – continuano Pitino e Radenza – abbiamo avviato due anni fa un percorso che ci ha visto interpretare in modo nuovo il ruolo di vertici societari, garantendo serietà e soprattutto riportando in alto il nome del Modica Calcio. In due stagioni abbiamo conquistato la vittoria di un campionato di Promozione, vincendo poi una storica Coppa Italia e quindi concludendo al quinto posto la prima stagione in un campionato complesso come quello d’Eccellenza. Nulla cambia adesso – assicurano -. Questo progetto rimane inalterato perché prosegue l’obiettivo di dare lustro alla nostra città attraverso il calcio. È per questo che stiamo già lavorando per farci trovare pronti per la prossima stagione dove il Modica Calcio dovrà continuare ad essere protagonista. Nei prossimi giorni infatti definiremo gli staff dirigenziali e tecnici prima di allestire una rosa che possa regalare emozioni ai tifosi rossoblu”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top