Cerca
Close this search box.

Perù. Scoppia incendio in miniera d’oro: 27 i minatori morti

Tempo di lettura: 2 minuti

Nelle prime ore del giorno è scoppiato un incendio all’interno del pozzo di una miniera situata nel distretto di Yanaquihua, provincia di Condesuyos, ad Arequipa che ha causato la morte di  27 minatori, deceduti in seguito a un’esplosione in una miniera d’oro artigianale, a circa cento metri di profondità nella regione meridionale peruviana di Arequipa, riferiscono le autorità locali. Attraverso un comunicato, la Procura ha precisato che il numero ufficiale dei decessi sarà noto solo al momento della rimozione delle salme, che avverrà al più presto. Secondo i primi accertamenti, l’emergenza è scattata nelle prime ore di domenica a causa di un cortocircuito avvenuto all’interno di un tunnel della miniera d’oro. Il sindaco di Yanaquihua, James Casquino, ha riferito che i minatori lavoravano per l’appaltatore  Servivol e che circa 30 poliziotti stanno lavorando per il recupero delle salme. La causa dell’esplosione è oggetto di accertamento ed è possibile che si tratti di un corto circuito, ha riferito il ministero dell’Interno. L’esplosione ha scatenato un incendio che ha distrutto le travi di legno del tunnel, causando la morte per intossicazione e ustione di 27 minatori.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top