Cerca
Close this search box.

Ospedale Modica. L’Asp in azione per riaprire “Rianimazione”

Tempo di lettura: 2 minuti

La Direzione strategica aziendale dell’Asp Ragusa ha già attivato tutte le procedure d’urgenza per la riattivazione del reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” di Modica. La divisione, come riportato in altro articolo, era stata chiusa a causa di serie infiltrazioni dal tetto nel corso delle abbondanti piogge dei giorni scorsi che avevano fatto emergere una situazione grave. L’Asp intende ovviare nel modo migliore alla questione: da un lato, attraverso una proficua interlocuzione con gli enti di competenza, si sta lavorando celermente per l’ottenimento delle autorizzazioni propedeutiche all’effettuazione dei collaudi e al trasferimento del reparto di Rianimazione al piano terra del Presidio Ospedaliero “Maggiore”, che dovrebbe concretizzarsi nel giro di poche settimane, al contempo saranno effettuati degli interventi – da ultimare in tempi rapidi – per la messa in sicurezza del tetto, allo scopo di salvaguardare i locali dagli effetti di eventi atmosferici avversi, rendendoli agibili per altri scopi.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top