Cerca
Close this search box.

Porto di Scoglitti. Approvata mozione gruppo Fratelli d’Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stata approvata, nel corso del consiglio comunale dello scorso 16 febbraio, una mozione – presentata dal gruppo di Fratelli d’Italia e condivisa in consiglio comunale dalla conferenza dei capigruppo – sul porto di Scoglitti.

I consiglieri chiedono sicurezza per i pescatori di Scoglitti costretti a fronteggiare l’annoso problema dell’insabbiamento e costretti a lavorare in una struttura che ha bisogno di più sicurezza. Dopo aver incontrato gli esponenti dell’associazione pescatori San Francesco gli esponenti di Fratelli d’Italia, insieme ad altri gruppi d’opposizione, hanno chiesto un consiglio straordinario ed urgente sul tema e hanno presentato una mozione per chiedere all’amministrazione comunale di dare seguito ai lavori.

“I nostri pescatori – spiegano i consiglieri di Fratelli d’Italia – devono fronteggiare la crisi, i rincari di energia e materie prime e non possono anche fare i conti con un porto poco sicuro e potenzialmente rischioso per la loro sicurezza. Per queste ragioni abbiamo presentato una mozione, ampiamente condivisa, per chiedere all’amministrazione di procedere celermente sia con i lavori della movimentazione delle sabbie, per i quali sono previsti fondi per 30mila dalla Regione e 10mila dal Comune, e con i lavori della messa in sicurezza del porto”.

“Il nostro gruppo si è impegnato per portare in consiglio le richieste dei pescatori – evidenzia Vinciguerra – dopo una fase di ascolto con il senatore Sallemi e l’onorevole Assenza. Ringrazio l’associazione San Francesco per il costruttivo dialogo e i colleghi consiglieri di opposizione che hanno sostenuto la richiesta di un consiglio urgente così come ringrazio i consiglieri che hanno sostenuto la mozione votandola. L’approvazione della mozione segna un passaggio importante e adesso attendiamo che venga dato seguito ai lavori per ridare serenità e sicurezza ai lavoratori. Adesso è il tempo dei fatti e degli atti amministrativi: vigileremo affinché l’amministrazione dia seguito a questi impegni indifferibili e inderogabili”.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top