Cerca
Close this search box.

Pozzallo. 230 chili di marijuana sul camion. Assolto in appello

Tempo di lettura: 2 minuti

Arrestato perché trasportava   230 chili di marijuana è stato assolto in appello nonostante in primo grado fosse stato condannato a tre anni di reclusione. Johann Falzon, 32 anni,  maltese, era a Pozzallo all’imbarco dell’aliscafo per Malta quando tra il 28 e 29 gennaio del 2019, nel corso di un controllo effettuato dalla guardia di finanza, nucleo cinofilo di Siracusa, e dalla Agenzia delle Dogane, i cani antidroga, i due pastori tedeschi Aquy e Primo, segnalarono la presenza di sostanze stupefacenti. Dopo la condanna in primo grado a 3 anni, è stato assolto per non avere commesso il fatto.

Si scoprì che a bordo del camion di una società maltese di trasporti, per la quale Falzon lavorava come autista, in un vano c’era la marijuana suddivisa in pacchi sottovuoto e sigillati, caricati, come emerse, con una bolla fasulla di un corriere. Quella droga avrebbe fruttato sul mercato clandestino un ricavo da un milione e mezzo di euro.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top