Cerca
Close this search box.

Parco Archeologico della Forza. Ispica: quando sarà fruibile?

Tempo di lettura: 2 minuti
I Consiglieri Comunali di Ispica, Carmelo Oddo, Pierenzo Muraglie, Angelina Sudano e Giovanni Muraglie, riaccendono i riflettori su un luogo che sta molto a cuore agli ispicesi inviando una richiesta sui tempi di riapertura al Direttore del Parco e al Soprintendente e affidano le motivazioni a quanto affermato dal compianto Assessore Sebastiano Tusa: “I percorsi di fruizione dei siti culturali devono essere sempre più un’esperienza oltre che una semplice visita. Grazie all’impegno della Soprintendenza di Ragusa, che con progetti innovativi sta migliorando la qualità di visita dei siti, la Regione Siciliana continua il processo di ammodernamento per adeguare la fruizione e la valorizzazione dei Beni culturali agli standard europei. Il ‘Parco Forza’ di Ispica costituisce per la Sicilia un sistema completo di fruizione: un sito di straordinaria bellezza naturalistica che presenta ricche tracce archeologiche. Una visita, quindi, che lascia al visitatore un patrimonio di saperi completo. E una particolare attenzione, che riserviamo in tutte le nostre realizzazioni, è dedicata a persone con disabilità perché la fruizione del patrimonio culturale deve essere per tutti”.
Sono trascorsi quasi 4 anni dalla consegna dei lavori e, considerato che il Parco Archeologico della Forza è uno strumento essenziale per la crescita turistica del territorio e di Ispica, i Consiglieri Comunali chiedono di conoscere la data di ultimazione dei lavori al fine di apprendere quando il sito potrà tornare ad essere fruibile e se sussistono motivi ostativi che stanno determinando specifici ritardi.

 

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top