Cerca
Close this search box.

Ragusa. “Costruiamo insieme il futuro dei giovani iblei”

Patto Educativo di Comunità
Tempo di lettura: 2 minuti

Un accordo tra la scuola, la politica e l’imprenditoria per costruire insieme il futuro dei giovani. È questo lo spirito del “Patto educativo di Comunità” sottoscritto tra il Comune di Ragusa, l’Istituto Tecnico Commerciale Aeronautico “Fabio Besta”, il Liceo Scientifico “Enrico Fermi”, l’Istituto di istruzione superiore “G.B. Vico – Umberto I – R. Gagliardi”, l’Istituto di istruzione superiore “Galileo Ferraris” e le imprese Ricca IT Sri, Argo Software Sri, Evision Sri, Elettrosystem, Mosaico Learning, Sikuel Sri, Soluzioni Software Sri e Visual software srl tutte operanti sul territorio cittadino. L’obiettivo primario è quello di attivare un processo integrato finalizzato a valorizzare e mettere a sistema tutte le esperienze educative e tutte le risorse del territorio, in una stretta connessione con le istituzioni scolastiche e l’Ente locale per contrastare l’emigrazione dei giovani ragusani verso altre regioni e all’estero a causa della mancanza di lavoro.
“Il patto educativo sottoscritto – sottolinea l’assessore alla Pubblica Istruzione e Sviluppo di Comunità Giovanni Iacono – è un atto innovativo e non conosco ancora casi simili in ambito nazionale, anche perché nel nostro territorio abbiamo una specifica realtà rappresentata da un vero e proprio distretto produttivo informatico di eccellenza e le diverse aziende che lo compongono ricoprono ruoli di primissimo piano nel mercato nazionale e internazionale offrendo lavoro a centinaia di persone altamente professionalizzate. Il Comune di Ragusa vuole favorire lo sviluppo di comunità, la valorizzazione delle eccellenze locali, l’istruzione e l’alta specializzazione dei giovani, favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro locale e ridurre sensibilmente l’emigrazione dei talenti. Le aziende hanno bisogno di personale specializzato che spesso non viene reperito in ambito locale e, di contro, accade che giovani talentuosi avendo studiato fuori sede vengano assorbiti da imprese collegate alle scuole di formazione facendo sì che essi rimangano radicati lontani da Ragusa e dalle famiglie. Con il patto educativo grazie alla piena collaborazione e disponibilità delle dirigenti scolastiche degli Istituti superiori coinvolti, il Comune di Ragusa e le imprese informatiche, si attueranno una serie di iniziative con periodi di alternanza scuola lavoro con l’intento di preparare i giovani a studiare, imparare professioni fortemente richieste nel mercato e trovare lo sbocco lavorativo in imprese locali di rilevanza nazionale ed internazionale. È un percorso di creazione di capitale sociale nella comunità, di cittadinanza attiva di creazione di nuove opportunità di studio e di lavoro.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top