Modica. Presidente della Corte d’Appello di Milano in visita al Museo del Cioccolato

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Presidente della Corte di Appello Di Milano Giuseppe Ondei in visita al Museo del Cioccolato di Modica Igp.
In visita privata e accompagnato dalla signora, il Presidente Ondei ha visitato il Museo del Cioccolato di Modica Igp, assistito dalla guida museale Giovanni Frasca.
Ondei ha manifestato vivo interesse per la documentazione archivistica, esposta nei 27 pannelli, tratta dall’archivio della famiglia del Principe Grimaldi e che ha consentito al gruppo di ricercatori, guidato da Grazia Dormiente, di dare certezza anagrafica al Cioccolato di Modica, fissandone la nascita nel 1746.
Particolare interesse per la teca contenente le medaglie d’oro conseguite dalla Premiata Fabbrica di Cioccolata Pietro Borrometi nel 1907 a Parigi alla EXPO INTERNATIONAL DE L’UNION PHILANTROPIQUE , e a Perugia alla ESPOSIZIONE CAMPIONARIA INTERNAZIONALE e nel 1910 ancora a Parigi alla EXPOSITION INTERNATIONALE DEL INDUSTRIES MODERNES .
Il Presidente si è anche soffermato sulla collezione delle sculture esposte nella sale del Museo, mostrando apprezzamento per la loro fattura, le pitture in cioccolato, con lo splendido primo piano di Marilyn Monroe, opera di Piero Puglisi e sulla ricca collezione di incarti speciali dedicati a eventi internazionali e nazionali.
Ha quindi assistito alla lavorazione del Cioccolato di Modica sia secondo la tecnica settecentesca, grazie alla mirabile esecuzione del Maestro Salvatore Di Lorenzo, che secondo la tecnica a bagnomaria eseguita dal maestro Raffaele Cappello.
Di seguito il Presidente Ondei ha incontrato, nel suo studio, il Direttore del Consorzio Nino Scivoletto, dal quale ha voluto conoscere il percorso che ha portato il cioccolato di Modica alla Igp, la procedura esclusiva del Passaporto Digitale ideato e progettato d’intesa con il Poligrafico e Zecca dello Stato e che, mediante un contrassegno applicato su ogni barretta , costituisce da una parte lo strumento per attestare la originalità del Cioccolato di Modica IGP, dall’altra rappresenta il migliore antidoto contro la contraffazione.
Il Direttore Scivoletto ha donato all’illustre ospite una copia del libro di Grazia Dormiente “Il primato del cioccolato di Modica” nonché una card filatelica contenente l’esclusivo francobollo che il Ministero dello Sviluppo Economiche e Poste Italiane hanno dedicato al cioccolato di Modica IGP, primo e ancora oggi unico cioccolato europeo ad Indicazione Geografica Protetta.
Significativa, in conclusione della visita, la dedica apposta dal Presidente Ondei, nel libro d’onore del Museo “ Modica dove la gentilezza delle popolazioni si coniuga piacevolmente con la dolcezza del cioccolato”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI