Bulli a Vittoria. Ragazzino rasato e deriso dai coetanei

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli hanno rasato la testa   con un rasoio elettrico, poi lo hanno registrato con la camera dello smartphone. Inquietante episodio di  bullismo   a Scoglitti, vittima un minorenne del posto, costretto a subire  la violenza di alcuni coetanei, tutti di età compresa tra i 13 e i 16 anni. E’ accaduto alla  vigilia di ferragosto, esattamente in Via Siracusa. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri da un pedagogista di Vittoria in servizio a Ragusa. Pare che alcuni passanti si fossero accorti di quanto stesse accadendo, pensando dapprima ad un gioco tra ragazzi, ma realizzando subito dopo come in realtà ci fosse qualcosa che non andava. La vittima dell’episodio di bullismo era in lacrime, mentre i suoi coetanei, 5 in tutto, ridevano di lui. I testimoni hanno riferito che i ragazzini, tutti minorenni, erano vittoriesi e vestiti in maniera curata.   L’episodio di bullismo, una volta portato alla luce, ha scatenato indignazione soprattutto sui social, dove fioccano commenti di condanna sull’accaduto, con un forte richiamo ad una presa di coscienza collettiva volta a fronteggiare questo dilagante fenomeno trasversale di disagio giovanile che colpisce senza distinzione di nazionalità o ceti sociali.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI