Eseguita l’autopsia sulla sciclitana Cristina Donzella

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stata eseguita nel pomeriggio l’autopsia sul corpo di Cristina Donzella, la 60enne sciclitana  deceduta a causa di un  incidente stradale autonomo verificatosi giovedì scorso  lungo la Sp 40 Sampieri-Scicli. L’esame autoptico è stato affidato al medico legale vittoriese Vincenzo Cilia ed è stato effettuato nella camera mortuaria dell’Ospedale Maggiore “Nino Baglieri” di Modica, dove la poveretta era stata trasportata, senza fortuna, il giorno del sinistro e dove è rimasta a seguito del sequestro della salma disposto dalla magistratura. Il CTU ha chiesto 90 giorni di tempo per le conclusioni.

Cristina Donzella era a bordo di una Ford Fiesta condotta dal figlio 23enne che, per cause in indagine, era finita all’interno di un appezzamento  di terreno.

La donna è stata trasferita all’ospedale di Modica,  dov’era stata intubata nel tentativo di strapparla alla morte. Il figlio,   secondo una prima ricostruzione della dinamica da parte della Polizia Locale, avrebbe perso il controllo del mezzo finendo la corsa, come si diceva,  su un terreno privato aldilà della carreggiata.

I funerali si svolgeranno martedì pomeriggio, alle 16,30.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI