Cerca
Close this search box.

Modica, Ginevra è nata in casa e ora sta bene: pesa tre chili

Tempo di lettura: 2 minuti

Erano da poco passate le 3 della notte. A casa di un infermiere professionale arriva la telefonata del cognato: “A mia moglie si sono rotte le acqua, sta partorendo e non c’è più tempo di arrivare in ospedale”.  Luca Lucifora, operatore presso la Clinica del Mediterraneo, si porta a casa della partoriente, si carica di quella calma e della sua professionalità ed intanto allerta il 118. Dalla centrale operativa riceve ogni minuziosa indicazione sul da farsi. Alla fine si ritrova la nipotina tra le braccia.

”Quando mi sono reso conto che la neonata era colorita, piangeva e mia cognata stava bene – spiega Luca Lucifora – ho realizzato che quel parto in casa era andato bene e mi sentivo felice”. Nel frattempo è arrivata l’ambulanza che ha trasferito la piccola Ginevra e la mamma all’Ospedale “Maggiore – Nino Baglieri”. Entrambe sono in buone condizioni. Là neonata pesa tre chili.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top