Respinta mozione di sfiducia contro il sindaco di Chiaramonte

Tempo di lettura: 2 minuti
Il consiglio comunale di Chiaramonte Gulfi,  ha respinto la mozione di sfiducia al sindaco Sebastiano Gurrieri. Nella seduta di ieri sera otto consiglieri hanno votato a favore della sfiducia, due soli hanno espresso voto contrario e altri due erano assenti.

A sorpresa il segretario comunale, Salvina Cirnigliaro, ha spiegato che per i comuni al di sotto dei 10 mila abitanti non basta la maggioranza del 60 per cento dei consiglieri per sfiduciare il sindaco, ma sono necessari i quattro quinti del consiglio.
Cirnigliaro ha citato una recente circolare regionale con valore normativo che modificherebbe la previsione per i comuni più piccoli: Chiaramonte ha 8154 abitanti. La seduta si è sciolta tra le proteste dei consiglieri che avevano espresso gli otto voti di sfiducia e che hanno minacciato di occupare l’aula consiliare. (ANSA).

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI