Scherma Modica: Ottimi risultati dai cadetti a Montesilvano

Acireale/Terni/Budapest le tappe del weekend
Tempo di lettura: 2 minuti

Buone notizie giungono al PalaMoak per la Conad Scherma Modica dopo l’impegnativa doppia trasferta della categoria cadetti fioretto maschile a Montesilvano (Pescara) in due weekend consecutivi. Nell’ultimo fine settimana ottima prova di gruppo nella 1° prova di qualificazione nazionale under17 con 214 partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia. Le prestazioni migliori sono arrivate da Fernando Scalora e Francesco Spampinato, fermati alle soglie della finale ad otto e classificatesi 11° a pari merito nella graduatoria definitiva; perdendo il primo contro il trevigiano Mbaye per una sola stoccata 14/15, ed il secondo 13/15 contro il bresciano De Cristofaro. Grande rammarico per entrambi, dopo un girone preliminare superato con tutte vittorie, e con un percorso di eliminazione diretta senza particolari difficoltà fino agli ottavi di finale; per entrambi la sensazione che la finale fosse ampiamente alla loro portata e comunque un risultato che permette ad entrambi di scalare posizioni nel ranking nazionale di categoria. Ottima prestazione di gruppo si diceva, poiché oltre a Scalora e Spampinato anche Marco Palermo, Matteo Benedetto, Emanuele Santoro e Tommaso Calabrese in virtù delle rispettive posizioni nella classifica definitiva si sono qualificati per la prova della categoria superiore, prova nazionale under20 che si terrà a LaSpezia tra 10 giorni.
Cadetti che nel primo fine settimana del mese avevano già calcato le pedane del Pala Dean Martin di Montesilvano, avendo partecipato alla 1° prova di zona centro-sud categoria assoluta, dove i 140 partecipanti si contendevano i 38 pass per la prova nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti 2022 di Courmayer. Due i pass conquistati dagli under17 modicani con Francesco Spampinato e Marco Palermo, che a dicembre ad Erba avranno l’occasione di confrontarsi con i “grandi” del fioretto italiano, tra cui il campione modicano Giorgio Avola presente nella lista d’elite e quindi già qualificato.
Appena il tempo di rifiatare per Francesco Spampinato che nel fine settimana volerà a Budapest, autorizzato a partecipare in virtù dell’ottavo posto nel ranking italiano, alla prova del Circuito Europeo under17, gara di interesse del commissario tecnico Cerioni per le selezioni delle squadre giovanili di Europei e Mondiali 2022. Sabato prenderà parte alla prova individuale, domenica affronterà la prova a squadre assieme al pisano Iacomoni e al fiorentino Petracchi. Scherma Modica che nel weekend sarà contemporaneamente in gara anche a Terni nella prova di zona centro-sud di spada cadetti e giovani e a Santa Venerina nella 1° Prova Regionale under14 di fioretto.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI