Episodi intolleranti a Ispica. Il sindaco convoca riunione

Tempo di lettura: 2 minuti
È sotto gli occhi di tutti e oggettivamente provato che, da qualche tempo a questa parte, ad Ispica e in particolar modo in alcuni quartieri, ci sia la presenza di gruppi di giovani e giovanissimi che pongono in atto delle condotte deprecabili che portano a frequenti episodi di disturbo della quiete pubblica, risse, atti di vandalismo e totale mancanza di rispetto delle cose pubbliche.
Il Sindaco, Innocenzo Leontini, ha chiesto ed ottenuto l’intervento delle Forze dell’Ordine che hanno avviato operazioni di maggiore e intensificato controllo del territorio ispicese.
“Sento anche il dovere e l’obbligo morale – dice il primo cittadino – di tendere una mano a questi giovani, di voler capire il perchè dei loro comportamenti e, soprattutto, di individuare modi e forme per poterli aiutare, non deve restare indietro nessuno. La repressione è fine a se stessa se non coadiuvata dalla collaborazione, dal confronto e dal dialogo. La “mano” che prima reprime è ingiusta se poi non è tesa verso l’altro. Il mondo dei giovani è complesso e in evoluzione (del resto è sempre stato così e giovani lo siamo stati anche noi), è necessario per chi amministra la Città iniziare ad ascoltare il punto di vista dei nostri ragazzi”.
Alla luce di ciò, Leontini invita l’On. Marialucia Lorefice, Presidente della XII Commissione (Affari Sociali), i Dirigenti Scolastici, le Associazioni Parrocchiali e soprattutto tutte le associazioni giovanili di Ispica a Palazzo Bruno, martedì 5 Ottobre alle  18, per un’occasione di dialogo e confronto, un’opportunità per affrontare il tema. “Sono sicuro che dialogo e confronto siano strumenti positivi per individuare, in sinergia, delle possibili strade da intraprendere per cercare di risolvere alla radice il problema. È opportuno che, al fine di rispettare le norme anticovid, per ogni associazione partecipino all’incontro non più di due persone”.
© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI