Marina di Ragusa deturpata dall’immondizia

Tempo di lettura: 2 minuti

Hanno fatto un grande scalpore le affermazioni della nota giornalista Selvaggia Lucarelli, sulla sporcizia del Comune di Noto e molti siciliani hanno solidarizzato con la denunciante.

Purtroppo anche Marina di Ragusa si trova deturpata dalla sporcizia e dai tanti sacchetti di spazzatura che gente incivile abbandona per strada.

Ogni anno, afferma l’ Avv. Michele Savarese dell’ associazione culturale Ragusa in Movimento, siamo costretti a segnalare lo stato di degrado della nostra frazione balneare. Ma se da una parte vi è il disgusto nei confronti di tutta questi cafoni che abbandonano i rifiuti, dall’ altra non si può nascondere la delusione per un’ amministrazione comunale che non riesce a fare rispettare le regole. Del resto le foto parlano chiaro, come quelle che documentano la rotatoria all’ ingresso del quartiere Gesuiti, dove la spazzatura giace da giugno. Come è possibile che nessuno sia intervenuto per rimuoverla?

Come è possibile che debbano essere i cittadini a riprendere i maleducati che lasciano i mozziconi di sigarette sull’ arenile e non ci sia alcun servizio di polizia municipale che controlli le nostre spiagge?

La verità è che gli unici che hanno a cuore Marina di Ragusa sono solo i volontari che nel silenzio puliscono un luogo bellissimo che gente incivile sporca sapendo di essere impunita.

Come la Sig.ra Tatiana, piemontese, che ogni anno viene qui a fare la villeggiatura con il marito e i figli e mentre questi si allenano nella piazzetta alla fine del lungomare, raccoglie i tanti mozziconi di sigarette che la sera prima sono stati buttati.

A Tatiana e a tutti colori che amano la nostra città va il nostro affetto, a chi la deturpa e a chi resta guardare va il nostro disprezzo.

Il primo dovere di un amministrazione comunale è quello di tutelare la città, se non è in grado che vada a casa. Delle parole e dei proclami non sappiamo cosa farcene.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI