Marina di Ragusa. Modifica al sistema di smaltimento rifiuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Iniziata nei condomini di Marina di Ragusa la distribuzione di piccoli mastelli familiari per i rifiuti indifferenziati, in sostituzione del grande mastello grigio condominiale.
“In ogni condominio – informa il sindaco Peppe Cassì – verrà lasciato un avviso per indicare giorno e fascia oraria della distribuzione. Se qualcuno non avesse la possibilità di farsi trovare in casa nel periodo indicato, potrà ritirare il proprio mastello grigio secondo le modalità indicate. Trascorsi 15 giorni dall’avviso, periodo nel quale chi non riceve il mastello potrà farne richiesta e regolarizzare la propria posizione, il grande mastello condominiale sarà ritirato. Con questa iniziativa, al momento circoscritta a Marina di Ragusa, andiamo a sanare diverse criticità più volte segnalate dai cittadini, e che stanno causando disagi crescenti.
I mastelli condominiali dell’indifferenziata, infatti, diventano spesso dei veri e propri cassonetti dove gettare di tutto, anche ciò che potrebbe essere riciclato. Il risultato, specie nei condomini che non hanno spazi interni, è il sorgere di un degrado che danneggia la città e in primis gli stessi condòmini, a volte vittime di vicini di casa poco attenti o poco rispettosi. Con il ritiro del mastello condominiale grigio e la distribuzione di mastelli familiari per ogni utenza, si responsabilizzano i singoli condòmini, si individuano i “furbi” che approfittano dei propri vicini regolari per smaltire i propri rifiuti, si risolve il problema dell’esposizione di pesanti contenitori per quei condomini che li tengono in spazi interni, si procede verso la tariffazione puntuale dei rifiuti, in proporzione al rifiuto indifferenziato prodotto, seguendo modelli virtuosi sperimentati in altre città.
L’appello a chi ancora non è in regola, e che sarà quindi individuabile dalla mancanza del proprio mastello familiare, è di regolarizzare la propria posizione con immediatezza.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI