Come distinguere un titolo di successo da un’operazione di marketing

Tempo di lettura: 3 minuti

Sono passate un po’ in sordina le reali uscite da parte di Sony e Microsoft che hanno lanciato rispettivamente la nuova console Playstation 5 e la Xbox Series X. In effetti se n’era parlato in modo esagerato, molto tempo prima che questi nuovi prodotti fossero realmente in commercio e quindi disponibili per essere provati e acquistati. Effetti boomerang di una campagna marketing virale che, però, bisogna saper valutare sull’onda lunga e non sul momento a breve scadenza. Il lavoro fatto da parte di Playstation London Studio, riguarda però questa primavera e dietro ci sono le aspettative dei veri fruitori e degli appassionati di console e di videogames.

In effetti oggi parlare di hype e di focus mediatico, diventa sempre più complicato, visto che il trend topic, le mode sono quelle che restano nel tempo: ad esempio un canale molto seguito su una piattaforma come quella di Twitch.tv dedicata alle realtà del retrogaming, autentico fenomeno per il settore del gaming basato sulla nostalgia e sulla capacità di attirare un nuovo profilo di giocatore. Un principio che in linea generale ha sposato anche Apple nel momento in cui ha deciso di dedicare un portale esclusivo per gli appassionati di videogames, classici e moderni. Si chiama infatti Apple Arcade e conta oggi su un archivio di oltre 150 titoli, pescati dal meglio delle realtà odierne e classiche in termini di videogames. Potrebbe sembrare che Nintendo, che oggi sta puntando sulla linea Switch stia perdendo terreno, nei confronti della concorrenza. In realtà basta andare a vedere i titoli in uscita da qui al prossimo autunno, per verificare con mano lo stato di salute della casa di giochi con sede a Kyoto.

In effetti oggi non abbiamo più un settore dei videogames unico, visto che ci sono tante realtà che operano con successo in questo settore. Ci sono quindi centinaia di titoli in uscita, in programma e in fase di realizzazione o di restyling. Diventa sempre più complesso seguire il circuito del gaming, nonostante vi siano oggi piattaforme come Twitch.tv o magazine di riferimento come il sito PDVG. Gli appassionati sparsi in tutto il mondo possono quindi stare tranquilli, dato che tutte le realtà di gioco stanno pensando a una strategia per lanciare sul mercato nuovi prodotti di impatto capaci di conquistare nell’immediato il grande pubblico. Il 2020 come sappiamo si è chiuso con la consacrazione di titoli action e di categoria RPG e MMO, dove spicca su tutti il successo planetario di Cyberpunk 2077. Un gioco di ambientazione distopica e apocalittica che cavalca bene l’epoca che stiamo vivendo e attraversando. Tuttavia stabilire in anticipo quelli che saranno i probabili best seller del 2021 non è così semplice come potrebbe sembrare.

Da un lato infatti assistiamo a questa tendenza del retrogaming, che ripesca giochi e videogames del passato, dall’altro c’è questo trend dei sequel dei reboot, mentre è chiaro che il pubblico forse non ha tutta questa aspettativa per una saga arrivata al suo decimo titolo in poco più di un decennio. È una questione di percezione, quindi. Il tempo che ogni utente dedica al gioco è ormai una costante e una certezza su cui chi si occupa di gaming punta in modo evidente. Ci sono poi realtà alternative e parallele che stanno avendo sempre più spazio, analizzando i dati del 2020. Il settore dei casino online durante gli ultimi anni ha saputo creare una nicchia significativa, tra gli appassionati di attrattive come il blackjack, il baccarat e tutti quei giochi che costituiscono la base dell’offerta odierna in termini di gambling digitale. Tra il 2019 e il 2020 infatti il gambling online ha incrementato del 34% i dati di crescita, rispetto al periodo precedente. La mossa vincente è stata orientarsi e puntare sulle app di gioco per dispositivi mobili quali smartphone e tablet.

© Riproduzione riservata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI