Scarcerazione studente egiziano. Ragusa aderisce a iniziativa di Amnesty International

La sede dell’Ente di Corso Italia nella serata di lunedì 8 febbraio sarà illuminata di giallo
Tempo di lettura: 2 minuti

Supportare, sostenere e diffondere la richiesta di liberazione di Patrick Zaki, studente egiziano del Master di studi di genere dell’Università “Alma Mater” di Bologna, fermato all’aeroporto del Cairo il 7 febbraio dello scorso anno con l’accusa di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazioni illegali, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo.
Una richiesta di sostegno per la liberazione di Zaki è stata inviata dal Gruppo 228 della sezione italiana di Ragusa di Amnesty International al sindaco Peppe Cassì a cui è stato chiesto di illuminare di giallo un monumento simbolo della città in occasione del primo anniversario dell’incarcerazione di Patric Zaki.
Il primo cittadino rispondendo positivamente all’appello lanciato da Amnesty International ha disposto che nella serata di lunedì 8 febbraio la facciata del Comune di Ragusa sia illuminata di giallo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI