Ragusa. Insediato il 1° Dirigente della Polizia di Stato, Salvago

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è insediato, nella giornata di ieri, il nuovo Vicario del Questore di Ragusa, Primo Dirigente della Polizia di Stato, Antonio Giuseppe Salvago che prende il posto della Marina D’Anna trasferita a Trapani. Salvago, Primo Dirigente della Polizia di Stato, laureato in Giurisprudenza ed in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, nella Polizia di Stato dal novembre del 1992 quando, al termine del corso di formazione per Vice Commissario è stato assegnato alla Questura di Catania. Dopo avere svolto numerosi incarichi di
esponsabilità presso varie articolazioni della Questura etnea, nel 2000 è stato trasferito alla Squadra Mobile ove ha ricoperto inizialmente il ruolo di funzionario responsabile dei diversi settori investigativi (Sezioni Investigativa Antimafia, Antidroga, Criminalità Straniera e Prostituzione, Reati in danno di Minori e Reati sessuali e Reati contro la Persona).
Nell’ottobre 2004 ha assunto la dirigenza della Sezione Criminalità Organizzata – Servizio Interprovinciale della Polizia di Stato per la repressione di reati della criminalità organizzata e di maggiore gravità, con competenza nel distretto di Corte d’Appello di Catania, e le funzioni di Vice Dirigente della Squadra Mobile. Dal 1° ottobre 2012 è stato nominato Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Catania, ufficio che attende a tutte le funzioni investigative e di polizia giudiziaria del distretto di Corte di Appello competente per i circondari di Siracusa e di Ragusa. Con decorrenza 1° gennaio 2013 è stato promosso Primo Dirigente, permanendo nell’incarico di Dirigente della Squadra Mobile di Catania per poi andare a ricoprire il delicato incarico di Capo della Squadra Mobile di Napoli, tra gli uffici investigativi più grandi d’Italia.
Nel corso della lunga e variegata esperienza nel settore della polizia giudiziaria, ha personalmente diretto numerose brillanti operazioni di Polizia, evidenziandosi nella lotta alla criminalità organizzata di tipo mafioso ed ai “reati-fine”, nella cattura di latitanti, nel traffico di sostanze stupefacenti e nel campo dei delitti di immigrazione clandestina e di tratta di esseri umani, ottenendo numerosi riconoscimenti premiali tra cui il premio nazionale “Polizia Amica” , conferito
il 29 marzo 2016 presso la Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio per le innumerevoli inchieste antimafia. Ha svolto attività investigative in Italia ed all’estero, collaborando con Autorità giudiziarie e Forze di Polizia anche straniere, in particolare in Europa ed in America, ed ha partecipato come responsabile investigativo per l’Italia a diverse riunioni tenutesi a L’Aia (Olanda) presso le sedi di Eurojust ed Europol. A seguito della pluriennale esperienza acquisita nel campo della polizia giudiziaria, Salvago ha ricevuto diversi incarichi di docenza, in materie giuridiche, presso diversi atenei italiani e all’estero.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI