Il Vescovo di Noto per la Giornata Mondiale Disabilità

Tempo di lettura: 2 minuti

“Per i diversamente abili più attenzione. Nella crisi prima i più vulnerabili”

Il vescovo di Noto, monsignor Antonio Staglianò, interpella le istituzioni e le comunità perché si diano risposte pronte e adeguate. L’impegno della Chiesa netina, peraltro, ha già dato luogo nel tempo a tanti segni, non solo di attenzione, ma anche di protagonismo e di inclusione dei diversamente abili.

“Dobbiamo ritrovare lucidità, lungimiranza, cuore, e sempre partire dai più deboli – scrive il Presule – per custodire quel bene comune che ci qualifica come uomini e come cristiani. In questi giorni in cui ci prepariamo al Natale, in cui inutilmente si discute dell’orario della Messa di mezzanotte, siamo chiamati a ritrovare, nella povertà come apertura all’altro, la spinta e la capacità di rinnovare il grande miracolo dell’amore, che ha come primo gradino la giustizia e diventa efficace se l’impegno è corale”.

di seguito il messaggio integrale del Vescovo

Abili diversamente_Noto 3 dicembre 2020

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI