Sospese udienze in sede staccata del Tribunale

Ragusa. Due dipendenti sono positivi, uno in attesa di risultato
Tempo di lettura: 4 minuti

Due dipendenti del Tribunale, di Ragusa, addetti ai settori  esecuzione mobiliare e fallimentare dislocati presso l’ex “Palazzo INA” (uffici separati dallocale Palazzo di Giustizia) hanno comnicato la loro positività al Covid-19 e un terzo  addetto al settore fallimentare è in attesa dell’esito del “tampone”. Il presidente del Tribunale Biagio Insacco, in attesa di potere svolgere più approfonditi accertamenti in ordine ai cd “contatti stretti” dai suddetti dipendenti intrattenuti con altri soggetti all’interno dei locali suddetti nei giorni immediatamente precedenti la loro accertata positività e di potere conseguentemente emettere ulteriori disposizioni, occorre celermente provvedere alla sanificazione di tutti gli uffici giudiziari allocati a “Palazzo INA” (1° e 2° piano) nella giornata di lunedì 23 novembre 2020, essendo pertanto necessario sospendere in detti locali qualsiasi attività dei settori esecuzione mobiliare ed immobiliare, fallimentare e lavoro-previdenza nel giorno predetto ed anche in quello successivo, ha disposto che i magistrati che nei giorni 23 e 24 novembre 2020 hanno fissato udienze di presenza (non pertanto quelle cartolari), le rinviino d’ufficio a date comunque ravvicinate, in attesa che venga compiutamente ricostruita la mappa dei “contatti stretti” avuti nei locali di ufficio dai dipendenti affetti da Covid -19 con altri soggetti nei giorni immediatamente antecedenti l’accertamento della loro positività. Sospese tutte le attività negli uffici giudiziari del Tribunale di Ragusa allocati presso l’ex Palazzo INA di Piazza San Giovanni nei giorni 23 e 24 novembre 2020, con conseguente divieto di accesso nei predetti uffici giudiziari per magistrati, dipendenti amministrativi e  utenti.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI