Cerca
Close this search box.

Minardo. Ristorazione ancora bersaglio nuovo Dpcm

Tempo di lettura: 2 minuti

Bar, ristoranti, palestre, cinema, teatri, continuano ad essere bersaglio mobile di qualunque DPCM. Primi colpevoli dello sviluppo del virus? Depositari massimi del contagio? Quanto decretato ieri dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con misure drastiche ha poco senso e temo non produca gli effetti sperati. Perché la stragrande maggioranza degli operatori di questi settori rispetta le regole e per farlo ha affrontato spese di adeguamento e fatto rinunce nel rispetto di tutti i protocolli, distanziando, sanificando, usando le mascherine etc… E allora perché farli chiudere? Perché i bar e i ristoranti possono aprire a pranzo e non a cena? Così facendo non chiuderanno alle 18,00 ma rischieranno di chiudere definitivamente e in Sicilia oltre 25 mila imprese sono già in sofferenza grave. Servono aiuti immediati e concreti e non annunci. Nessuna attività che rispetta le regole anti-Covid deve chiudere; si pensi seriamente, piuttosto, a rafforzare i controlli e il sistema sanitario con più medici ed infermieri, più posti letto, per garantire cure e consentire a tutti di lavorare in sicurezza.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top