Trump, aiuti alle compagnie aeree

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Presidente uscente Donald Trump ha segnalato l’intenzione di negoziare dei pacchetti frammentari per supportare l’economia in crisi. Lo ha detto dopo aver interrotto le trattative con i Democratici alla Camera su un pacchetto di stimoli molto ampio. Tra i tanti, Trump ha chiesto ieri al Congresso di aiutare le compagnie aeree che sono in grande sofferenza.  Tra queste spiccano la Delta Airlines che registra quest’anno perdite cospicue. La replica della Presidente della Camera Nancy Pelosi non si è fatta attendere. “Trump – ha detto senza mezze misure l’arcigna politica del Nebraska- è interessato solo a spedire assegni con la sua firma”. Rimanendo in tema, in Europa non se la cava meglio EasyJet (a Catania ha un proprio hub) che ha reso noto di aver registrato una perdita annua di ben un miliardo di dollari e si aspetta di volare al 25 per cento della capacità nei prossimi tre mesi. Sul fronte sussidi di disoccupazione, arriva oggi dagli Usa un dato positivo. Cala il numero dei lavoratori che per la prima volta  hanno richiesto i sussidi di disoccupazione, nella settimana terminata il 3 ottobre, in diminuzione di 9mila unita’ per un totale di 840.000 richieste, secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro.

G.R.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI