Importanti riconoscimenti a Roma per la Conad Scherma Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è svolta nella tribuna autorità dello stadio Olimpico di Roma la cerimonia di consegna dei premi del progetto “Incentivazione allo Studio”, promosso dalla Federazione Italiana Scherma insieme all’Istituto per il Credito Sportivo. Gli atleti della Conad Scherma Modica Matteo Cartia, Tommaso Calabrese ed Elvira Sigona sono stati premiati assieme ad altri 130 studenti-atleti di tutta Italia, accompagnati dalle loro famiglie, che si sono distinti nell’ultimo anno sia per i loro risultati sportivi, ma anche per il loro percorso scolastico o accademico. Numerose le autorità presenti alla cerimonia, tra cui il Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo Andrea Abodi, che ha espresso così il suo pensiero sintesi di tutti gli intervenuti: “La FederScherma ha la capacità di vincere ogni giorno medaglie olimpiche con progetti come questo, rendendosi socialmente attiva come riferimento nel mondo sportivo del nostro paese perché non c’è raccolto senza la semina. … La FederScherma è un esempio per tutti”.
La Conad Scherma Modica in questi giorni ha avuto anche l’onore di essere stata individuata come soggetto, attraverso alcuni suoi atleti, di una serie di scatti fotografici da parte di uno dei fotografi di moda viventi più celebri e ricercati al mondo: Mario Testino. Il fotografo di origini peruviane, innamorato dell’Italia e attualmente insediatosi in Sicilia, ha scelto proprio il PalaMoak per un’intera giornata come set per una serie di ritratti a tema sportivo, che faranno parte di un suo nuovo progetto artistico.
Sempre il PalaMoak, in qualità di centro di formazione per tecnici di scherma della Scuola Magistrale, ha ospitato per due weekend consecutivi i corsi di formazione del Comitato Regionale Sicilia per tecnici di scherma di 1 livello, a cui hanno preso parte aspiranti tecnici da tutta la Sicilia. Impegnati come docenti formatori anche alcuni componenti dello staff tecnico della Conad Scherma Modica: il prof Emanuele Cappello si è occupato del modulo della teoria e metodologia dell’allenamento e preparazione fisica a livello giovanile, il maestro Leandro Giurdanella ha tenuto il modulo relativo al fioretto, mentre il maestro Giancarlo Puglisi ha svolto i moduli formativi relativi alla specialità della spada e della scherma paralimpica.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI