Cina, leader mondiale nei settori commerciali… di Giannino Ruzza

Tempo di lettura: 2 minuti

La Cina, si sa, è ancora classificata tra i Mercati Emergenti, ma in termini di rapidità nell’adozione di nuove tecnologie è decisamente all’avanguardia. Direi, assieme alla Corea, mezzo passo avanti al resto del mondo. I trend che vanno per la maggiore sono le app social media, dove la gente trascorre la maggior parte del tempo, soprattutto tra le fasce più giovani della popolazione. Ma non solo. Molte tra le altre principali tendenze in atto oggi in Cina spiccano per risultati 4 comparti chiave: e-commerce, pubblicità online, gaming online e servizi a pagamento.  Uno dei più noti provider in questo ambito è ByteDance, che detiene TikTok ( in guerra aperta con gli Stati Uniti)  e Douyin. Mentre Bilibili, molto simile a YouTube, è un’altra azienda che sta andando a gonfie vele. Si pensi che l’e-commerce pesa per il 27% delle vendite totali al dettaglio, il che pone la Cina in cima alla classifica globale per tasso di penetrazione, al pari della Corea del Sud. E le attese per quest’anno si spingeranno oltre il 30%. Prima nella lista e-commerce è Alibaba , la più grande e più nota,  che in Cina detiene oltre il 60% delle quote di mercato, con 654 milioni di utenti attivi sui suoi siti. Altro player in rapida ascesa è il servizio di consegna di food delivery Meituan-Dianping, che ha 400 milioni di utenti; in confronto, Grub hub negli Stati Uniti ha solo 23 milioni di utenti. Una nuova tendenza dell’e-commerce, ancora mai vista sui mercati occidentali almeno con la stessa portata, è l’aumento del live streaming. Protagonista è ‘KOL’ (Key Opinion Leader) un ibrido tra un influencer sui social, e il concetto di televendita in tv. Per quanto concerne la pubblicità on line, in testa si trova Baidu con il 65 per cento del mercato. Baidu riconosce però l’evoluzione del mercato e sta investendo in nuovi business come l’intelligenza artificiale e la guida autonoma. Ma la parte del leone in Cina la fa Sina che gestisce Weibo, uno dei siti web di micro-blogging più popolari  (simile a Twitter) con circa 500 milioni di utenti attivi. Anche il Gaming on line,  videogiochi, sia per PC che per cellulare, è un’altra industria importante nel settore internet in Cina visto che attrae circa 600 milioni di gamer nel paese. La fa da padrone Tencent, operatore dominante con una quota nazionale del 55% , oggi il più grande sviluppatore di videogiochi al mondo. La società sta anche cercando di crescere a livello internazionale, e data l’ampia disponibilità di capitale, sarà in grado di acquisire altre attività in tutto il mondo. Senza dimenticare Netease, altro importante sviluppatore di giochi cinese. La crescita dell’e-commerce è stata finora incredibile; le vendite online sono aumentate di oltre il 20% in ciascuno degli ultimi cinque anni, e non si prevedono rallentamenti significativi in tempi brevi, nonostante l’impatto della pandemia di Covid-19 nel mondo. D’altro canto la continua crescita dei redditi medi in Cina è divenuta un ulteriore supporto all’aumento dei succitati modelli di spesa online.  Ciò che è chiaro, in ogni caso, è che il settore internet in Cina è all’avanguardia nell’innovazione globale, e gli analisti prevedono che lo sarà ancora per molto tempo”.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI