Maltrattamenti in famiglia, condannato un vittoriese

Tempo di lettura: 2 minuti

Fu il primo soggetto ad essere arrestato in provincia di Ragusa dopo le modifiche al reato di maltrattamenti in famiglia ed in materia di fasce sensibili: si tratta di un vittoriese di 34 anni ora condannato a un anno e 8 mesi di reclusione, con la sospensione condizionale. La vittima era stata una donna, pure lei 34enne. La pubblica accusa aveva invocato la condanna dell’imputato a 2 anni e 8 mesi di reclusione, esattamente un anno in più rispetto a quanto deciso dal giudice.

  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI