Le preoccupazioni di ANC Ragusa per i contribuenti italiani

Anche il presidente di Anc Ragusa, Rosa Anna Paolino, esprime la massima preoccupazione dopo l’audizione dei giorni scorsi, presso le Commissioni riunite Finanze e Attività produttive della Camera, da parte del direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini. Quest’ultimo ha delineato lo scenario che dal prossimo 1° giugno si prospetta per i contribuenti italiani con la ripresa di tutte le attività dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia Entrate-Riscossione che sono state sospese fino al 31 maggio, nell’ambito dei provvedimenti dovuti all’emergenza Covid-19. “Con la ripresa delle attività di liquidazione, di controllo, di accertamento e di contenzioso, a partire dal prossimo 1° giugno, se non ci sarà una valutazione e un conseguente intervento da parte del legislatore – sottolinea Paolino – migliaia di atti e comunicazioni saranno notificati anche in provincia di Ragusa con effetti che è facile immaginare, in un quadro di difficoltà economiche legate all’emergenza che il nostro territorio, così come il resto del Paese, sta attraversando. Atti e comunicazioni che saranno insostenibili per buona parte dei contribuenti iblei. Sono da apprezzare, e parecchio, le criticità espresse dal direttore Ruffini ma è indispensabile fare nostra l’opportunità dallo stesso sostenuta sul fatto che le diverse attività dell’Agenzia, liquidazione, accertamento, controllo e riscossione, siano tutte rimodulate nella loro tempistica, sulla base dei provvedimenti adottati dal Governo per dare sostegno alle famiglie e alle imprese nel fronteggiare le conseguenze economiche di questa emergenza. Ecco perché si chiede che il Legislatore agisca con tempestività, facendo in modo che lo scenario che si determinerà dal prossimo 1° giugno sia assolutamente scongiurato”.
Intanto, anche l’Associazione nazionale commercialisti Ragusa si sta organizzando con le sessioni webinar per proseguire l’attività di formazione. In collaborazione con lo sponsor “Giuffrè Francis Lefebvre”, è stato deciso di promuovere una serie di eventi con gli stessi relatori abitualmente presenti agli eventi Anc. A breve saranno resi noti il programma e le date di svolgimento delle prime due sessioni in aula virtuale. La durata è due ore circa a sessione e il primo relatore sarà Ernesto Gatto che si soffermerà su: gli aspetti di natura fiscale legati all’emergenza Covid-19; gli aspetti di natura civilistica legati all’emergenza Covid-19.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI