La Ocean Viking con 39 migranti va verso Pozzallo

0
396

La Ocean Viking, con 39 migranti soccorsi a bordo, «sta cercando un riparo dal maltempo a sud-est della costa della Sicilia mentre forti venti soffiano sul Mediterraneo centrale». Lo fa sapere Medici senza frontiere in un tweet, sottolineando che per «le donne e gli uomini salvati venerdì scorso l’indicazione di un porto sicuro di sbarco non può tardare».

L’approdo è previsto a Pozzallo e la nave potrebbe arrivare domani mattina. Al momento però si trova al largo di Siracusa con la prua ancora puntata verso Catania.

La nave di Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere due giorni fa ha rifiutato di sbarcare, come indicato dalle autorità libiche. La capitale libica, scrive Sos Mediterranee in un tweet, è «un’area di conflitto attivo. Come affermato da Unhcr e Oim la Libia non è sicura per rifugiati e migranti».

I 39 migranti sono stati soccorsi dalla Ong all’alba  del 17 gennaio. Si trovavano a bordo di un’imbarcazione a 35 miglia dalle coste libiche. I sopravvissuti, tra cui 5 donne, viaggiavano su una barca di legno instabile, “alla deriva in mare con onde alte e vento forte”, ha scritto in un tweet Sos Mediterranee.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

1 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.