Operazione Exit Poll. Chiesta la condanna a due anni per l’ex sindaco di Vittoria, Moscato

Condanna a due anni di reclusione per l’ex sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato, e rinvio a giudizio per i fratelli Giuseppe e Fabio Nicosia, rispettivamente ex sindaco ed ex consigliere provinciale e comunale. Sono le richieste del pubblico ministero al termine della requisitoria davanti al Gup del Tribunale di Catania, Stefano Montoneri, riguardo al processo sull’operazione “Exti Poll”. A Moscato, che ha scelto il giudizio abbreviato, viene contestato il reato di corruzione elettorale. Il piemme ha chiesto anche la condanna a un anno per il consigliere comunale del Pd, Francesco Cannizzo(anche questi ha praticato l’abbreviato). Nel processo, con il rito ordinario, ci sono altri otto imputati. Il processo riprenderà il prossimo 28 ottobre.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
Riproduci video
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI