Scuola, 17 milioni a 44 Comuni per ristrutturare asili nido. Ci sono Pozzallo, Ispica, Ragusa, Comiso e Giarratana

2
1182

Pozzallo, Ispica, Ragusa, Comiso e Giarratana potranno usufuire del contributo regionale che ammonta per tutta la Sicilia a circa 17 milioni di euro. Somma destinana a 44 Comuni dell’Isola per ristrutturare gli immobili destinati ad asili e migliorare, in generale, i servizi per la prima infanzia. Li ha finanziati l’assessorato della Famiglia che ha pubblicato la graduatoria provvisoria delle 49 istanze ammesse in base all’Avviso pubblicato nello scorso mese di novembre.
Gli interventi proposti vanno dalla realizzazione di nuovi asili alla manutenzione straordinaria e riqualificazione di strutture esistenti, dall’efficientamento energetico all’adeguamento igienico-sanitario all’acquisto di forniture e arredi. A dividersi le risorse del Fondo di sviluppo e coesione saranno tutte le nove province dell’Isola.
A Pozzallo serviranno per il completamento dell’asilo nido comunale, a Ispica per la realizzazione dell’asilo nido multifunzionale nel plesso “Sant’Antonio”, a Ragusa per la manutenzione degli asili “Patro”, “Palazzello I” e “Palazzello II”, a Comiso per l’adeguamento dell’ asilo nido e a Giarratana per la manutenzione dell’asilo di Via “Montessori”.

2 Commenti

  1. Modica non c’è!

    Che tristezza!

    Non sapevo che Modica fosse talmente ben messa da non aver bisogno di risorse economiche per adeguare le sue scuole!

    Mi viene un dubbio: vuoi vedere che la nostra amministrazione, tutta presa dall’agonismo di un’attività elettorale perennemente viva si è dimenticata di servire la città?

    Niente scuole (a che servono?) – niente Verde pubblico (cui prodest?) – niente strade e parcheggi (cchi na m’affari?) – etc. etc. etc. L’elenco è lungo e mi fermo qua per non annoiare i lettori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

otto + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.