Porto Ulisse(Ispica)….. e la spiaggia tornò libera

0
4538

La guardia costiera di Pozzallo ha effettuato, unitamente a personale tecnico e mezzi meccanici messi a disposizione dal Comune di Ispica, un ingente sequestro di natanti, ombrelloni, gazebi, sdraio ed altre attrezzature balneari poste indiscriminatamente sul litorale antistante la spiaggia libera in localita’ “Porto Ulisse”.
“L’operazione – spiegano dalla Capitaneria di Porto di Pozzallo – si è resa necessaria al fine di restituire la libera fruizione della spiaggia a tutti i cittadini, turisti e bagnanti, consentendo il pubblico uso di ampi tratti di litorale che risultavano abusivamente occupati da numerose attrezzature ed unità navali collocate senza alcun titolo concessorio e/o autorizzativo”.
Gli autori dell’ occupazione abusiva non sono stati ancora individuati, pertanto è stata redatta e depositata presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Ragusa una notizia di reato a carico di ignoti.
Sono tutt’ora in corso le indagini per risalire, nel più breve tempo possibile, ai trasgressori, che saranno subito deferiti alla suddetta autorità giudiziaria per i provvedimenti di competenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

17 + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.