Cane e disabilità. A Modica non solo pet terapy

0
563

La sezione di Modica dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo in collaborazione con l’Anffas di Modica hanno organizzato un momento di condivisione tra le Unità Cinofile da soccorso, già brevettate e da brevettare, e i ragazzi con disabilità. Questi ultimi sono diventati per un momento i conduttori dei cani portandoli a spasso con il guinzaglio, giocando con loro e riempiendoli di coccole.
Successivamente, l’Unità Cinofila composta dal conduttore Antonio e il cane Thor hanno fatto una dimostrazione di obbedienza. Dopo, con la collaborazione dei ragazzi, si è formato un gruppo, nel quale, l’U.C in condotta, si destreggiava tra esso, dimostrando la docilità dei cani addestrati per la ricerca di persone. Gli stessi ragazzi si sono prestati a fare da figuranti durante un’esercitazione di ricerca,  nascondendosi, accompagnati da un figurante esperto dell’ Anvvfc, in spazi chiusi, per far sì che il cane attraverso l’ effluvio li trovasse. Questo momento ha avuto lo scopo di far approcciare le persone con disabilità ai cani da soccorso, facendo sì che il cane in questo avvicinamento riconosca le diverse reazioni che essi possono avere rispetto a quelle a cui, i cani, sono abituati.
La giornata si è conclusa con una merenda condivisa tra le due associazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

tre + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.