La Scuola di Formazione Politica e Culturale “Virgilio Failla” auspica che Modica sappia ricordare la figura di Giorgio Sparacino

0
447

La città di Modica perde uno dei suoi figli illustri, “inventore” del teatro in città, insieme a Marcello Perracchio, ma anche amministratore lungimirante che, nel corso degli anni ’90, diede un impulso fondamentale al rilancio culturale cittadino, in particolare con la celebrazione del settimo centenario della fondazione della Contea di Modica, che ha rappresentato la spinta propulsiva allo sviluppo turistico cittadino, facendo conoscere la nostra città in Italia e nel mondo. La Scuola di Formazione Politica e Culturale “Virgilio Failla”, esprimendo il proprio cordoglio per l’immatura scomparsa dell’attore e regista Giorgio Sparacino, è vicina alla sua famiglia, in questo triste momento.
“Auspichiamo – dice Giovanni Di Rosa – che Modica saprà ricordare il talento di Giorgio Sparacino, come anche la figura e l’opera del suo fraterno amico e compagno di tante avventure artistiche, Marcello Perracchio”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

dieci − 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.