Diffamazione, a Ragusa condannata ex consigliere comunale

Condannata a 300 euro di multa per diffamazione nei confronti di una collega di maggioranza. È accaduto a Ragusa, i fatti risalgono al 2014.
Sonia Migliore, difesa dall’avvocato Carmelo Di Paola, all’epoca consigliere comunale di opposizione (lista civica vicina all’Udc), aveva insultato la ‘collega’ del Movimento 5 Stelle, Zaara Federico rappresentata dal legale Michele Savarese, su social network utilizzando degli epiteti non proprio gentili.
L’aveva definita “ridicola, presuntuosa, bugiarda e ignorante”. I fatti si riferiscono al 2014 ed erano scaturiti da una polemica sorta sulle retribuzioni dei dirigenti del Comune di Ragusa.
Il giudice monocratico Vincenzo Panebianco ha condannato la Migliore a 300 euro di multa; la pubblica accusa era rappresentata dal pm Veronica Di Grandi e aveva chiesto 800 euro di multa. L’avvocato Di Paola aveva chiesto l’assoluzione di Sonia Migliore perchè il fatto non sussiste, inquadrando l’episodio in un botta e risposta politico seppure dai toni accesi. Tra 90 giorni le motivazioni.(AGI)

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI